Argentata dell’Etna

Becco Gangemi - igc

Razza autoctona dell’Etna e dei Peloritani, la cui origine è sconosciuta. Alcuni tratti morfologici, comuni con la razza Girgentana, fanno ipotizzare una origine condivisa per entrambe le razze.

DiffusioneGIR_mappa_italia
Allevata allo stato brado e semibrado nelle zone di montagna delle province di Messina, Catania, Enna e Palermo.

Il suo Registro Anagrafico (R.A.) nazionale risale al 2002.

Consistenze
Nel 2012 risultano iscritti al R.A. nazionale 1929 capi.
Il valore della popolazione effetiva (Ne) è attualmente stimato in 445 capi.
Attitudini e produzioni
La razza è allevata sia per il latte che per la carne.
Caratteri tipici della razza
Di taglia media le capre presentano un mantello di colore grigio, dal chiaro allo scuro, con riflessi argentei. Il pelo è ruvido, medio-lungo.

Per il Disciplinare del R.A. della razza clicca sul link qui sotto:
http://www.assonapa.it/norme_ecc/CAPRINI-RA_Standard_WEB/Argentata.htm

(Fonti: Assonapa e Atlante delle Razze Autoctone – Bigi & Zanon)

Arg Gangemi