Capra di Campobasso

capra-di-campobasso

La capra di Montefalcone è presente in tutto il Molise in particolare tra i comuni di Acquaviva Colle Croci, S. Felice del Molise, Montemitro e Castelmauro, ma trova una maggiore concentrazione nel comune di Montefalcone dove viene allevata secondo antiche tradizioni. La sua origine ancora è da definire anche se sembra essere stata influenzata da “sangue” Maltese L’allevamento è di tipo semibrado con pascolo in zone boschive e terreni incolti.

Consistenze

Nel 2014 si contavano 69 capi in 2 aziende in provincia di Campobasso. Ha un Registro arg_mappa_italiaAnagrafico gestito da ASSO.NA.PA.

Attitudini e produzioni

Le produzioni principali sono rappresentate dal latte e dal capretto.

Caratteri tipici della razza

Taglia media. Il mantello è molto elegante e generalmente caratterizzato da diverse colorazioni tra cui il bianco e il nero in diverse proporzioni tanto che tra le combinazioni più comuni si ritrovano soggetti con mantello bianco caratterizzati da una linea dorsale nera. Il pelo è lungo e fluente. Presenti le corna in entrambi i sessi.

(Fonti: Assonapa e Atlante delle Razze Autoctone – Bigi & Zanon)